STORIE DA DJ

Messaggi dei piccoli dj o dalle loro famiglie per raccontare le emozioni di Radio Dynamo.


TRIESTE 2

RADIO DYNAMO A BERGAMO

“Papà, puoi chiedere all’infermiera se porta la flebo con l’antidolorifico?”. Arriva invece DJ Polpetta che con il suo entusiasmo riesce a coinvolgere i nostri figli e tra un quiz e uno spot, passiamo due ore in allegria. E anche il dolore è più sopportabile… Complimenti ad Abio con i suoi volontari e a Radio Dynamo. Grazie!
Il papà di un piccolo Dj

 

DJ VICTORIA

sdj1Per me l’esperienza vissuta con Radio Dynamo è stata una delle più belle. A partire dalla simpaticità di dj Polpetta che è stata una brava guida. La cosa che mi è piaciuta di più è stato rispondere alle domande e registrare le nostre risposte che poi andranno sulla radio. Spero di poter rivivere il momento.
dj Victoria 10 anni

DJ ALESSIA E LAURA

sdj2Durante il laboratorio di venerdì ci siamo stra divertite! È stato molto coinvolgente e interessante;i dj sono riusciti ad attirare la nostra attenzione senza stancare ne annoiare. Ci ha proposto delle attività creative e nuove, che non avevamo mai provato. Vorremmo tanto rivederlo per realizzare quel progetto da lui roposto: la registrazione per la radio.
dj Alessia e Laura 14 anni

DJ SHSH

sdj3Dynamo è davvero talentuosissimo. Ad esempio riesce sempre, in qualche modo, a far sorridere le persone. Non ridere, non “sbellicare dalle risate”, ma sorridere, nel senso più vero e sensibile della parola. Sorridere di cuore, di occhi, di labbra, di polmoni e arterie. Dynamo riesce a far sorridere ogni singola parte del corpo, riesce a far sorridere tutto quello che abbiamo dentro e non è mai riuscito a venir fuori. Dynamo fa essere sè stesse le persone, i bambini, i grandi, i ragazzi, gli anziani. Dynamo riesce ad abbattere quel muro che spesso si contrappone tra le persone e il mondo esterno, che non è il muro di Berlino, ma un muro ancora più forte e resistente a qualsiasi intemperia. Eppure, Dynamo ci riesce. Perchè il sorriso è la miglior medicina.
dj SHSH

DJ ANGELICA

sdj2Ciao, sono Angelica, ero al Dynamo fino a ieri, mi mancate un sacco, mi manca tantissimo quella casetta rossa dove dormivo con le “ponentine” mi manca la canzone “buon appetito ragazzi” prima di pranzo e cena, mi mancano le dynamiche la mattina a svegliarmi, mi manca il chiamare la mattina a voi per dire una canzone da mettere alla radio, mi manca fare le attività nel gruppo dei “pentagoni”, mi manca la sera quando ci si trovava in teatro con i pirati e soprattutto con la nonna che si sistemava le tette e il sederone, mi manca ieri quando hanno proiettato le nostre foto a teatro e mi sono anche messa a piangere, perchè non volevo andarmene via, mi mancate dj polpetta e dj chioma nel vento, che mi avete sempre fatto ridere la mattina e quando mangiavate con noi. Grazie a tutti, vi ringrazio di avermi fatto passare una settimana indimenticabile come questa.
Dj Angelica

DA UNA MAMMA DJ

sdj1Un grazie di vero cuore… Quando siamo venuti la prima volta lì… ottobre 2011… il mondo ci era appena caduto addosso da un anno… la nostra bambina Barbara ha la Sindrome di Rett…
Parto con il ringraziarvi, perché, comunque so che è sempre troppo poco, ci avete cambiato la vita…
Ricordo perfettamente quel giorno… entriamo dai cancelli e io e mio marito ci guardiamo perplessi… dove siamo capitati?! Ci accolgono come fossimo delle star, applausi abbracci… e tu pensi… qui son tutti matti…
La settimana vola e noi viviamo in un sogno, l’impossibile diventa possibile e anche se la vita ci ha riservato un destino amaro, per non dire altro, lì capiamo che la vita va avanti e va vissuta, così com’è… ci sentiamo dinuovo NORMALI, una famiglia come tante altre…
Bene, questo fine settimana siamo li per un week-end e nn vediamo l’ora perché vivere, sapendo di poter tornare, è come quando un esploratore, dopo molti anni di viaggio, sa che può tornare finalmante a casa…
Le novità son tante… la prima volta siamo venuti in tre… oggi torniamo in quattro, perché grazie a voi, abbiamo capito che non siamo gli unici ad avere una figlia speciale, ma che potevamo rimetterci in gioco ancora, come hanno fatto altri prima di noi…
Eh sì, l’anno scorso mentre i nostri amici di “viaggio” erano lì da voi, nella nostra famiglia arrivava Alessandro… per questo tornare sarà ancora più bello e ripeto, dire grazie è ancora poco…

Irene, mamma dj
GRAZIE DI ESISTERE

Mamma Irene

AMICIZIA A DYNAMO CAMP

sdj4Ciao ragazzi, visto che si parla di amicizia, vi scrivo.
Allora vorrei dirvi innanzitutto che le amicizie che si creano a dynamo camp sono delle amicizie speciali che non finiscono dopo una sessione,ma continuano come stanno continuando tutte le mie,è sempre bello risentirsi,raccontarsi le cose,contare i giorni che mancano ad una nuova sessione dove magari potremmo ricontrarci tutti.Poi ci siete voi,giuro mi sono affezionata tantissimo a voi,siete delle persone speciali,che non si dimenticano facilmente infatti io non mi sono dimenticata di voi e nemmeno dei dynamici…Saluti da Cagliari
dj Sara

UNA DYNAMICA LIT

sdj3Dire Amicizia è inevitabile non pensare a dynamo! In 10 giorni si creano legami che durano una vita intera! E non serve vedersi tutti i giorni per essere veri amici! Un abbraccio ai miei dynAmici (lit in primis!!!)
dj Dina

2007 @ Copyright Associazione Dynamo Camp Onlus
Licenza SIAE n° 2027/I/2046 - Contratto SCF n° 104/10