Fausto Bertinotti

Scheda Ospite

Nome : Fausto Bertinotti
Nato a: Sesto San Giovanni (MI)
Data di Nascita: 22 marzo 1940
Professione: Politico

In Breve

Fausto Bertinotti è un politico italiano, che inizia la sua attività politica nel 1964 quando entra nella Cgil e diventa il segretario della locale Federazione italiana degli operai tessili (l’allora Fiot).

Nel 1972 si iscrive al Partito comunista italiano, edopo una breve parentesi nel Partito socialista italiano, si trasferisce a Torino e diventa segretario regionale della Cgil (1975-1985).

Nel 1985 viene eletto nella segreteria nazionale della Cgil, seguendo prima la politica industriale e quindi il mercato del lavoro. Nove anni dopo lascia l’incarico per entrare nel Partito della Rifondazione comunista.

Nel 1994 diventa segretario nazionale del Prc, e sempre nello stesso anno è eletto deputato italiano ed europeo.

Partecipa ai cortei degli anti global che contestano il summit dei G8 di luglio 2001 a Genova e, com’è nella sua natura di uomo di grande esperienza all’interno dei movimenti di sinistra, diventa in fretta uno dei leader del neonato movimento di piazza.

Fausto Bertinotti si è anche cimentato nell’estensione di alcuni saggi, tesi ad esporre il suo pensiero e a divulgare le idee in cui crede. Tra i libri che ha pubblicato possiamo citare: “La camera dei lavori” (Ediesse); “Verso la democrazia autoritaria” (Datanews); “Tutti i colori del rosso” e “Le due sinistre” (entrambi Sperling & Kupfer).

Dopo le elezioni politiche del 2006 vinte dal centro sinistra, è stato nominato Presidente della Camera dei Deputati.

2007 @ Copyright Associazione Dynamo Camp Onlus
Licenza SIAE n° 2027/I/2046 - Contratto SCF n° 104/10